Cuill … quando la ricerca è ancora un mistero

Si chiama Cuill ed è un nuovo motore di ricerca ancora avvolto nel mistero. Si sa che il team è attualmente costituito da Anna Patterson e Russell Power (due esperti del settore che lavoravano per Google) e Tom Costello.

Cuill dichiara di essere in grado di indicizzare le pagine in maniera molto più rapida ed efficiente rispetto a quanto faccia Google, grazie ad un nuova architettura di ricerca che gli ha permesso di raccimolare alcuni finanziamenti da parte di società di capital venture. Attualmente il suo organico conta circa 15 dipendenti, ma chissà che il suo successo non diventi tale che ben presto aprano le porte per nuovi talenti.

Circolano anche voci secondo le quali Google avrebbe già tentato di acquisire la società con un’offerta molto allettante, segno che ha preso Cuill molto sul serio, ma forse ha preso ancor di più seriamente il fatto che alcuni dipendenti se ne siano andati e abbiano messo in pratica quello che non riuscivano a proporre nelle sedi di Google.

Staremo a vedere nel 2008 cosa succederà. Certo è che come per tutti i motori di ricerca, anche Cuill dovrà sudare per guadagnare posto, ma nulla è impossibile, specie quando il servizio funziona e porta vantaggio.

Technorati Tags: , ,