La dashboard e i widgets

Una delle cose che trovo più affascinanti del Macintosh è la presenza di una porzione di schermo nascosta denominata dashboard dove puoi caricare alcuni tool essenziali piuttosto che giochini o cose simpatiche che ti servono a portata di mano.

Per esempio il calendario già presente nel sistema, un convertitore che tra le altre cose ha anche le value e pesca dalla rete i valori di conversione di mercato, gli sticky notes (ma quelli predefiniti non mi piacciono), un orologio che ti mostra l’ora di uno speciico fuso. Insomma ce n’è davvero per tutti i gusti, anche per gli sviluppatori.

Installarli è semplice, come è semplice l’installazione di un qualsiasi applicativo del mondo Mac (compresa la disinstallazione che basta trascinarli nel cestino e finisce la storia in barba al registry di Windows).

Molti widgets aggiuntivi, alcuni a pagamento, ma la maggior parte gratuiti, si trovano direttamente sul sito della Apple.

Per la disinstallazione dei widget, invece, è necessario qualche passaggio. Nulla di trascendetale, anz i, ripeto magari il mondo Windows arrivasse ad una semplicità del genere.

La rimozione del widget può essere temporanea, quindi entrando nella Dashboard si clicca sulla x del wodget che non interessa più e questo viene rimosso, quindi scaricato dalla memoria, ma rimane sempre nel sistema a disposizione per essere ricaricato, oppure si può pensare ad una rimozione totale.

Per quest’ultimo passaggio si deve andare a cancellare manualmente la cartella che viene creata per il widget dentro il path  /Library/Widgets (per quei widget disponibili per tutti gli utenti o /Users/yourAccount/Library/Widgets spostando sempre iil tutto nel cestino. Il gioco è fatto.

Esiste anche un software abastanza simpatico, gratuito anch’esso, chiamato Widget Manager che può aiutare nell’operazione, ma vista la grande semplicità, non credo che davvero serve installare un tool di questo tipo. Questo senza contare che al momento il softwarino non sembra essere compatibie con Leopard.

Technorati Tags: Dashboard per Mac, Widgets