Una delle cose che non ho mai sopportato di Windows è il fatto che di default nasconda il percorso completo del file sul quale si sta lavorando. Insegna solo un comportamento sbagliato nei confronti degli utenti che puntalmente poi non sanno dove accidenti stanno lavorando.

Aggiungo alla lista degli OS che si comportano in questo modo anche Leopard.

Fortunatamente come per Windows esiste la soluzione, esiste anche per Leopard, anche se qui è un peletto meno user-friendly.

Si deve in sostanza aprire una finestra di terminale e digitare i seguenti comandi:

 

$ defaults write com.apple.finder 
     _FXShowPosixPathInTitle -bool YES
$ killall Finder

 

Questo non darà la possibilità di poter copiare il path, ma se non altro di poter visualizzare e riscrivere a mano all'occorrenza. Sotto questo aspetto merita infatti un plauso Windows Vista con la sua nuova barra degli indirizzi.

Se invece vi interessa poter anche copiare il percorso completo, o magari anche la lista di tutti i file presenti in una cartella, segnalo questi plugin gratuiti. Una volta copiati nella cartella /Library/Contextual Menu Items dell'utente corrente e restartato il Finder, premendo tasto destro del mouse, sotto la voce altro compariranno i nomi dei plugin installati.

Be Sociable, Share!