Conversione video su Mac

Non è una di quelle cose che capitano tutti i giorni. Si sente sicuramente più spesso parlare di ripping (estrapolazione) che di conversione, specie con l’ultima moda di evitare l’acquisto di DVD originali.

Tuttavia, mea colpa, oggi mi sono trovato di fronte ad un problemino al quale non sembrava si potesse porre rimedio se non riacquisendo dei video direttamente da telecamera, perchè erroneamente qualche mese fa li ho salvati in Mpeg, ma non feci caso che il formato era il vecchio e antiquato Mpeg1.

Non sono un professionista del video, quindi quello che sto per dire potrebbe anche risultare incorretto. Fatto vuole che importando questi video, salvati con un Premiere Elements per Windows (regolamente comprato) e importandoli oggi dentro un Premiere CS3 per Mac (anche questo regolarmente comprato), con sommo stupore vedevo solo la traccia video e non riuscivo a comprenderne il perchè.
Ne deduco allora che il formato Mpeg 1 mixa le due traccie e non consente al Premiere di vedere la traccia audio.

Ero nel panico. Ho provato a fare qualche ricerca in merito, ma forse sarà il formato talmente tanto vecchio che non ho trovato niente. Ho cercato software in grado dii estrarre la traccia audio, niente. Ho cercato dei Ripper, ma la sola sorgente ammessa in tutti quelli che ho visto era il DVD.

Alla fine ho detto, provo a convertire il file in qualcos’altro … se sarò fortunato otterrò la separazione delle traccie. E così è stato.

Con questo programmigno di tutto rispetto, HandBrake, freeware per giunta tanto per Mac che per Windows, ho convertito il video in Mp4 … e quindi importandolo in Premiere sono stato in grado di rivedere la traccia audio e modificarla a piacimento.

La cosa più assurda di tutta questa vicenda è invece che un software tanto potente come il Premiere (e pure tanto costoso) non è stato in grado di darmi una mano. Nemmeno SoundBooth riusciva a leggere la traccia audio. Che dire. No comment.

Technorati tags: Conversione video