Backup del profilo utente di Firefox

Fare il backup è una cosa importante. Non c'è infatti nulla di più deletereo di fare affidamento su di una macchina e questa ci lascia a piedi nel momento del bisogno. Voglia essere un errore umano o un tragico epilogo (e relativo funerale) di qualche pezzo del nostro pc, se ad essere compromesso era il disco fisso, ecco che giorni, mesi (o anche peggio – anni) di lavoro spariscono – il più delle volte – per sempre.

Il backup è una di quelle attività di manutenzione dei pc che non necessariamente va fatta quando si inizia a sentire puzza di bruciato; si può, anzi si deve, fare in via ordinaria, per avere il cosiddetto storico, cioè un archivio cronologico dei dati più importanti che permetteranno di risalire allo stato di una risorsa sotto diversi ambiti temporali. Non voglio dilungarmi oltre in merito, non era questo lo scopo del post.

Volevo invece segnalare che è uscita da qualche giorno la versione 1.4.8 di MozBackup, il profile saver per tutti i browser Gecko based.

Con le ultime release della volpe di fuoco, infatti, alcune cose devono essere state cambiate internamente nella struttura del profilo al punto che la vecchia versione non era più in grado di salvare ne cookies, ne password. Purtroppo l'ho imparato a mie spese, che in un attimo di distrazione nel precedente salvataggio non ho notato che le password dei vari siti a cui ho accesso non sarebbero state più incluse nel profilo di salvataggio.

Nulla di così increscioso; solo la rogna di doverle reinserire tutte di nuovo e memorizzarle.

Technorati Tags: ,