Firewall: abilitazione e disabilitazione

Tolti gli applicativi client-only, quelli cioè che installi sul pc e non necessitano di interazione con l’esterno (rete o internet), può capitare durante le normali operazioni quotidiane che alcuni di questi programmi, in particolare quelli di peer-to-peer o di file-sharing, che alcune porte siano chiuse e che quindi questi programmi non funzionino correttamente.image

Se state utilizzando Window Vista, il suo firewall rispetto a quello di XP è stato notevolmente migliorato. Non parlo a livello di core-design, dove non ho avuto modo di approfondire, ma sicuramente a livello di interfaccia grafica. Ora l’interfaccia è più intuitiva e permette molti più ambiti di personalizzazione.
Queste miglioramenti grafici indicano anche un – probabile – nuovo core, ma è anche facile che le stesse personalizzazioni si potevano ottenere anche prima da riga di comando. Non avendo mai utilizzato il firewall di XP, non ho mai sentito la necessità di approfondire in merito.
Tuttavia per la disabilitazione occorre sempre qualche passaggio che non è proprio il massimo della celerità.

Se quindi la vostra esigenza è quella di una veloce attivazione/disattivazione del firewall, sappiate che è possibile creare un collegamento sul desktop che vi permette di eseguire un comando DOS dalla medesima funzione. Il sito HowToGeek.com ha realizzato un ottimo tutorial che riassumo in italiano.

Sul desktop bisognerà fare tasto destro su di un’area vuota, selezionare la voce nuovo, quindi collegamento. Seguendo il wizard proposto, mettete dapprima il comando di interesse e premete avanti, quindi il nome del collegamento. Il gioco è fatto.

Il comando per la disabilizatione del firewall è

netsh firewall set opmode disable

mentre quello per l’abilitazione del firewall

netsh firewall set opmode enable

Una volta creato il collegamento potrete ovviamente personalizzarlo, e cosa non meno importante, ricordatevi sotto Vista, di settare le credenziali di avvio del collegamento come utente Amministratore, altrimenti questi collegamenti non funzioneranno. I medesimi comandi dovrebbero funzionare anche per XP, ma come per l’autore del tutorial, al momento non ho una macchina XP con la quale fare dei test.

Technorati Tags: ,