Un editor CSS per Mac

CSS Edit - Mac RabbitNe parlavo giusto l’altro giorno nel post Ottimizzare le pagine: step 2 di CSSEdit, un software della MacRabbit che ha vinto anche il premio come miglior Apple Design 2007. Ed in effetti questo editor per CSS li merita proprio tutti. Un’interfaccia grafica semplice, ma al tempo stesso funzionale.

Codice colorato, auto inserimento, validazione del foglio di stile secondo il W3C (utilizzando le API), apertura di un CSS remoto (per imparare come gli altri hanno fatto questo o quella cosa).

Una nutrita barra degli strumenti poi permette di editare lo stile della classe o dell’elemento anche solo visivamente, essendo così veramente certi di non scrivere più castronerie.
Ma la funzione senza dubbio più interessante è quella della live preview, che apre un browser interno nel quale però è disponibile la funzione X-Ray. Il nome è abbastanza esplicativo per conto suo, ma per dovere di cronaca la sua utilità sta tutta nel mettere a nudo un sito web e il suo CSS, mostrando come gli elementi sono disposti nella pagina, che annidamento seguono, ecc. ecc. Con un semplice doppio click poi si salta alla dichiarazione all’interno del file CSS, che verrà scaricato in automatico da CSSEdit.

Insomma, con questo software le mie preoccupazioni su cosa usare al posto di TopStyle per windows sono davvero finite.

 

Technorati Tags: , ,