Scott Hanselman ne ha combinata un’altra delle sue. Ha ideato un servizio per verificare che versione di framework è installata sul sistema in uso, suggerendo quale script scaricae per aggiornare il proprio sistema all’ultima versione.

Ha quindi sfatato il mito dei sempre bbligatori 200MB e passa per aggiornare i sistemi (anche se su sistemi vergini, ovviamente, la cosa è indispensabile) mettendo finalmente pace all’anima degli sviluppatori che confondevano anche la versione del framework da installare (x86, x64, ia64).

Quindi, prima di impazzire appresso ai vari link, fatevi un giro su smallestfotnet.

Technorati tags: dot net, framework

Be Sociable, Share!