Un perfetto mix tra screencast e screenshot

Avete presente – per chi di voi lavora su Vista – la funzione integrata per fare le Screenshot (lo Sniping Tool) e per chi invece lavora su Mac la funzione per generare le istantanee? Bene!

Ora, avete presente Camtasia, quel software che serve per fare gli Screencast? Bene!

Prendete un mixer, mettete tutto dentro, aggiungete qualche goccia di TechSmith e otterrete il JingProject.

Di che cosa sto parlando? Di un interessante programma della TechSmith, Jing, capace di fare lo screenshooting o lo screencasting di una porzione del video in maniera semplice, veloce, ma soprattutto gratuita. E come se non bastasse con una soluzione tanto per piattaforma Mac che Windows. Cosa volte allora di più dalla vita?

Dopo l’installazione, il programma resterà in stand by sullo sfondo, pronto ad essere attivato tramite la sfera gialla, ma per fare in modo che parta in automatico all’avvio bisogna andare nelle preferenze. Io, vista che la funzione di screenshot per Mac è piuttosto limitata, ho già provveduto a disabilitare la combinazione di tasti per le istantanee e rimpiazzare le preferenze di Jing, visto che ormai mi sono praticamente abituato a quella combinazione.

Una volta avviato, si seleziona dapprima l’area dello schermo che si vuole immortalare, quindi si sceglie il tipo di output (immaggine o video) e si procede con il salvataggio della risorsa in un file png se è stata selezionata l’immagine o .swf se si è optato per il video. L’immagine, addirittura è ulteriormente modificabile inserendo frecce, evidenziazioni e commenti, cosa estremamente utile e di cui sentivo la mancanza rispetto a quel tool di Vista.

Come se non bastasse, Jing permette anche la pubblicazione delle risorse generate su di un server FTP (siete voi a dirgli dove), piuttosto che su ScreenCast.com per il quale sempre gratuitamente vi regala un account di 2GB di spazio per 2Gb di banda mese. In alternativa, per chi lo preferisce, c’è il supporto per Flickr. A questo punto si potrà addirittura optare per una condivisione delle proprie risorse quasi istantanee con amici e parenti collegati con un software di istant messaging proprio come fatto vedere dal video di demo.

Insomma che dire: grazie TechSmith!

N.B. Nella mia configurazione, Mac Pro con due monitor, il programma va spesso in crash. Ho fatto una serie di debug con il supporto tecnico, e mi hanno confermato poter essere un bug e che ci stanno lavorando. Ma al momento nessuno mi ha detto niente, ne tantomeno è uscita una versione aggiornata. Quindi se avete due monitor, aspettatevi qualche crash, perchè a differenza di come dicono loro, non credo sia l’unico ad avere due monitor su questa terra. 

Technorati tags: screencast, screenshot, tools