Rinominare i file con il Mac

Abituato al vecchio e caro dos, comunque presente anche nelle moderne versioni di Windows, la mia transizione al Mac sotto questo aspetto decisamente non si può dire felice.

Nel Mac, per rinominare un file, meglio un blocco di files, sembra che devi quasi avere una laurea in fisica nucleare. Non sono stato capace di trovare un sito web che chiaramente dicesse passo passo come fare. Tutti gli esempi che ho trovato si mischiavano tra versioni di Mac Os senza specificare quale, comandi di Automator, e altri terminali aggiuntivi. Insomma ho in testa una gran confusione che onestamente ero partito con la speranza di scrivere un post semplice e chiaro su come usare il comando mv (move) per rinominare un blocco di file, ma mi ritrovo ancora più confuso di prima.namemangler.jpg

Per fortuna però, durante la navigazione ho trovato questo software – manco a dirlo gratuito – che fa questo lavoro al posto nostro in maniera egregia e grafica.

Si chiama NameMangler, della Manytricks. Il software si interfaccia perfettamente con il Finder di OSX e anche con il PathFinder che io uso. Molto semplicemente selezionate una lista di file nel vostro finder abituale, andate su NameMangler e dite “usa questa selezione”. Il tool acquisisce per voi il path e la lista dei file e nella finestra vi permette di dire come volete rinominare il file. Vi viene mostrata un’anteprima in tempo reale di come il vostro file verrà rinominato in funzione dei criteri di ricerca e sostituisci adottati. Un tasto di conferma, e il gioco è fatto.

Ovviamente il software ha anche altre caratteristiche, sempre a livello di find & replace, quindi consiglio vivamente di darci uno sguardo.

Technorati tags: rinominare files