Thunderbird 3 va in beta

Mozilla ha annunciato la disponibilitÓ della prima versione beta del client di posta Thunderbird 3. Ovviamente, come tutte le versioni preliminari, questa versione Ŕ sarebbe destinata a soli scopi di test. Il condizionale tuttavia Ŕ molto d’obbligo, perchŔ fatta qualche rara eccezione durante le quali ho riscontrato dei crash inaspettati, il software era giÓ ottimamente stabile in versione Alpha, e non oso quindi immaginare le maggiori performance che avrÓ acquistato con la beta.

Tra le novitÓ principali, troviamo l’interfaccia utente e le ottimizzazioni IMAP. Tutti i particolari potete trovarli nelle note di rilascio.

Mozilla ha introdotto i tabs – le schede – che da un paio di versioni spopolano nel suo cugino firefox, tuttavia s’Ŕ dimenticata – almeno su Mac – un’opzione per fare in modo che di default le e-mail si aprano dentro ai tab (bisogna espressamente richiederlo con il tasto destro e il menu contestuale). Il calendario dovrebbe anch’esso beneficiare di questa nuova funzione, ma onestamente pur installando il plug-in suggerito a me Lightning non Ŕ partito.
Onestamente gli ho dato poca importanza, del resto giÓ da tempo lo avevo trovato scomodo e rimpiazzato con il nativo iCal del mio Mac: scelta peraltro apprezzata ora che ho l’iPhone.

Gli sviluppatori hanno migliorato anche l’integrazione dei contatti all’interno della Rubrica. Ho trovato qualche discrepanza nella visualizzazione delle icone, e mi sarebbe pi¨ piaciuto che l’importazione netta fatta per popolare la rubrica avesse beneficiato di un sistema di condivisione delle informazioni piuttosto che di duplicazione, ma non si pu˛ avere tutto dalla vita.

Thunderbird 3 beta in breve:

  • Il protocollo IMAP Ŕ stato migliorato e ora si possono visualizzare pi¨ velocemente i messaggi;
  • Il messaggio viene letto meglio;
  • Nuovo Add-on Manager;
  • Migliorata l’interfaccia della Rubrica;
  • Migliorata la capacitÓ d’importazione della posta da altri client di posta elettronica;
  • Integrazione con Windows Vista search;
  • Integrazione migliorata con il Mac OS X Address Book;
  • Integrazione del client con i messaggi eventi generati tramite Growl (solo Mac);

Il programma Ŕ naturalmente gratuito, funziona su Windows, Linux, Mac ed Ŕ disponibile in ben 38 lingue diverse. Scarica ora Thunderbird 3 Beta 1.

Technorati tags: ,