Cancellazione della cronologia dei documenti recenti in Open Office

Oggi un cliente mi fa una domanda un pò strana. Non entro nei meriti della privacy o di cosa o perchè me lo stesse chiedendo, non sono – come si suol dire – fatti miei.

La domanda era: come cancello la cronologia dei documenti aperti recentemente in Open Office?

A differenza di Office, infatti, Open Office non offre un menù ne tantomeno una voce nelle opzioni con la quale ripulire detta lista. L’operazione – almeno che io sappia – va fatta esclusivamente a mano, agendo su di un file di impostazioni che risiede dentro la cartella utente per lo specifico utente.

In Windows XP sarà quindi C:\Documents and Settings\{username}\Application Data\OpenOffice.org\user\registry\data\org\openoffice\Office\ (se avete la versione inglese) o C:\Documents and Settings\{nomeutente}\Dati applicazioni\OpenOffice.org2\user\registry\data\org\openoffice\Office.

Il file che contiente questa lista si chiama Common.xcu, dove al suo interno vi è un nodo (visto che si tratta di un file XML) che si chiama History. Potreste cancellare l’elemento che vi interessa, però ipotizzando sia il primo dovrete poi rinominare tutti gli altri nodi, altrimenti in alcuni casi mi sono ritrovato con delle anomalie, oppure cancellare tutto il branch e risolvere più velocemente.

Ancor più velocemente potreste risolvere cancellando tutto il file. Contiene informazioni di poco conto tipo il nome utente al quale avete registrato la vostra copia e cose simili. Per esperienza personale non ho ancora trovato un utente che si è mai registrato la sua copia, quindi in tal caso e in tal senso non si perde nulla.

Esiste poi un tool per Windows (e altre piattaforme) chiamato History Manager. Onestamente non l’ho mai provato, ma per una cosa così banale, c’è davvero bisogno di ricorrere ad un programmino? Se siete dei profani, forse si.

Technorati tags: ,