Edita il tuo HTML in tempo reale

Vi è mai capitata la necessità di trovarvi fuori ufficio, magari senza portatile con un cliente all’altro capo del telefono che vi chiede di fare una modifica piccolissima al suo sito? No? Beh allora non sapete cosa vuol dire calmare l’ira funesta del cliente.

Scherzi a parte, per casi come quello sopra menzionato, un servizio veramente interessante è quello di Rendur, un editor HTML in grado di funzionare in tempo reale mostrando in anteprima l’effetto dei cambiamenti realizzati sul codice. Lo schermo del browser viene suddiviso in due parti: quella destra (una finestra fluttuante) dove si edita il codice e quella sinistra dove si vede l’anteprima. La finestra dell’editor può essere ridimensionata in modo da visualizzare al meglio l’apparenza della pagina web.rendur.jpg

L’editor supporta l’HTML, il CSS e il Javascript. Peccato che non si possano editare pure i file pdf.

Dal mio punto di vista Rendur è abbastanza utile, ma non il massimo, e se siete per l’appunto senza il vostro pc super mega attrezzato, può essere una ottima alternativa. Questo ovviamente per coloro i quali necessitano di vedere l’anteprima. Io che, invece, vado solo con editor di testo puro e semplice, mi accontento di un client ftp che comunque è necessario se volete aggiornare la pagina al vostro cliente.

Rendur è gratuito e non richiede registrazione, funziona con i principali browser compatibili con gli standard W3C (Microsoft hai sentito?) e neanche a dirlo con Firefox lavora meglio.

Un’alternativa a Rendur potrebbe essere Ecoder; anche questo è un editor di codice HTML basato sul web completamente gratuito che funziona all’interno dei browser più comuni. A differenza del primo, Ecoder supporta anche il php, e in aggiunta la colorazione della sintassi, tuttavia parte bene perchè sembra proporre una sorta di progetto sul quale lavorare, ma di fatto lascia poca manegevolezza nel senso che puoi editare e salvare il codice, ma alla lunga questo diventerà solo un grosso confusionario calderone. Inoltre non offre alcuna anteprima.

Morale della favola, entrambe gli strumenti sono ottimi, ma andrebbero migliorati un pochino.

Technorati tags: ,