Visualizza il sorgente HTML con iPad

Qualche giorno prima che uscisse iPad 2, ho fatto una scelta radicale e forse insensata! Non dare retta alla moda del momento e comprare un iPad 1 usato.

La scelta non si é rilevata affatto felice da un punto di vista economico, perché a sorpresa Apple ha abbassato immediatamente del 25% i costi delle giacenze del suo “vecchio” prodotto.
Come risultato, con £20 in più avrei potuto prendere un giocattolino nuovo di pacca.

Poco male! Quel che era fatto era fatto e quindi …

Continue reading Visualizza il sorgente HTML con iPad

Spanning Sync, contatti e calendario sempre in Sync!

Il Mac offre grandi vantaggi da un punto di vista pratico, e le nuove versioni certamente hanno fatto progressi. Sotto questo profilo non posso parlare più di tanto perchè la mia esperienza come Mac user è iniziata subito con Leopard, che trovai come cd di aggiornamento nel mio primo Mac consegnatomi con Tiger.

Tuttavia tra Leopard e Snow Leopard di cambiamenti ce ne sono stati, ma nonostante questo, c’è ancora ampio spazio per certi miglioramenti. Uno di questi è sicuramente la capacità di sincronizzazione di calendario e contatti tra più computer Mac e, non per ultimo, anche con Google Calendar e il più recente Google Contacts. Ora se siete alla ricerca di una soluzione che funzioni peer-to-peer, è inutile che proseguiate con la lettura dell’intero articolo, perchè il software che sotto vi suggerisco si basa su un concetto di sincronizzazione mediante i servizi Google sopra citati.

Continue reading Spanning Sync, contatti e calendario sempre in Sync!

Internet Key 3 e Snow Leopard

Sono tornato per un breve periodo in Italia per le vacanze di Natale, e non avendo più una connessione ad Internet permanente (e soprattutto decente) ho dovuto ripiegare sulla chiavetta Internet della 3 che ha mio padre.

Chi di voi ha già provato queste chiavette su Windows (indipendentemente dall’operatore) sa che nella sua indecenza Windows è anche il sistema operativo maggiormente supportato per cose di questo tipo.
Continue reading Internet Key 3 e Snow Leopard

Office 2011: how to change the product ID

By this time last year I was having the same problem with Office 2008 product ID activation code. Today, after having reinstalled the Office 2011 on my MacBook Pro that stopped to working for a non-well known reason, I was having some other trouble with the Office 2001 activation process.

I don’t know what’s happened with the previous installation nor what went wrong with the activation I did, but I was having the suspect the pressing the Trial mode wasn’t the proper thing to do, so I was looking for a way to remove that “trial activation ID” to provide the one that I legally purchased.

However, there was no way to obtain the “Activate by telephone”option, even turning off my Wi-Fi network. So in the desperate attempt to remove the product ID I approached to this official Microsoft Page (KB 2394111) that explains how to do that.

I’ll keep it simple for you, if you don’t want to open their Knoweledge base, also because I got stucked at point number 6, as I wasn’t able to locate the “Office Registrarion Cache” or the “OLE Regitration Database” as mentioned at point number 8. I even didn’t rebooted my mac, so the only thing I’ve done was to delete the com.microsoft.office.plist available in the library/preferecences folder.

That’s it. Once I’ve done this, as soon as I launched Word, I got my registration form which I used to activate my product.

Everything was fine, but I’ve now discovered that the previous file left by the old installation, that I removed manually, was the cause of everything. Essentially my product was already activated and for this reason Office was refusing to activate again. Unfortunately, the message returned by the form was completely misleading letting me drive mad and to waste precious time that I would have been happy to use for something else!

Technorati Tags:office,mac, installation ID